LE SEDI DEL LICEO SONO CHIUSE. PER CONTATTARE LA SEGRETERIA O LA DIRIGENZA:

arpc010002@istruzione.it   
Indirizzo di posta elettronica della segreteria
0575 22675   
Per urgenze, dal lun al ven dalle 10:00 alle 13:00
dirigente@liceopetrarca.it   
Per contattare direttamente la dirigente scolastica


Regolamento d'Istituto

Di seguito un breve estratto dal Regolamento d'Istituto. Per leggere la versione completa scaricate il documento pdf

PREMESSA
Il Liceo Classico e Musicale Statale “Francesco Petrarca” è luogo di formazione e di educazione mediante lo studio, l'acquisizione della conoscenza e lo sviluppo della coscienza critica, contribuisce allo sviluppo della personalità dei giovani anche attraverso l'educazione alla consapevolezza, alla responsabilità e all'autonomia individuale e persegue il raggiungimento di obiettivi culturali adeguati all'evoluzione delle conoscenze e all'inserimento nella vita lavorativa.

LIBERTA' FONDAMENTALI
La vita della comunità scolastica si basa sulla libertà di espressione, di pensiero, di coscienza e di religione, sul rispetto reciproco di tutte le persone che la compongono, nel ripudio di ogni barriera ideologica, sociale e culturale.
Il Liceo Classico e Musicale Statale “Francesco Petrarca” si adopera, con l’aiuto di tutte le sue componenti, a valorizzare le differenze e si oppone con fermezza ad ogni atto di discriminazione per razza, sesso, credo politico e religioso, provenienza familiare, condizioni sociali e culturali, orientamento sessuale, infermità.

FORMAZIONE DELLA PERSONALITA' DEGLI ALUNNI E LIBERTA' DI INSEGNAMENTO
Nel rispetto dell’art. 33 della Costituzione Italiana e degli ordinamenti della scuola stabiliti dal D. Lgs. 297/94 e successive modifiche, ai docenti è garantita la libertà di insegnamento intesa come autonomia didattica e come libera espressione culturale del docente.
L'esercizio di tale libertà è diretto a promuovere, attraverso un confronto aperto di posizioni culturali, la crescita del discente in tutte le sue dimensioni e la piena formazione della personalità degli alunni, di cui è rispettata la coscienza morale e civile.

DIRITTI
I diritti della componente studentesca sono discipl inati dall'art. 2 dello "Statuto delle studentesse e degli studenti della scuola secondaria" e si ricorda in particolare che gli studenti hanno diritto: a) a ricevere una formazione culturale qualificata, aperta alla pluralità delle idee; b) ad essere informati sulle decisioni e sulle norme che regolano la vita della scuola; c) a partecipare in modo attivo e responsabile alla vita scolastica; d) ad essere valutati in modo tempestivo e trasparente ; e) a riunirsi in assemblea studentesca a livello di classe e di Istituto, nel rigoroso rispetto della normativa vigente in materia di riunioni e di assemblee degli studenti.

DOVERI
I doveri della componente studentesca sono disciplinati dall'art. 3 dello "Statuto delle studentesse e degli studenti della scuola secondaria" e si ricorda in particolare che gli studenti sono tenuti: a) a frequentare regolarmente i corsi e ad assolvere a ssiduamente agli impegni scolastici; b) ad avere nei confronti del Dirigente Scolastico, del Corpo docente, del Personale non docente e dei propri compagni lo stesso rispetto, anche formale, che chiedono per se stessi e a tenere all'interno dell'Istituto un comportamento civile ed educato; c) ad esercitare i loro diritti e ad adempiere ai loro doveri in modo corretto e coerente con i principi di cui ai precedenti articoli 1, 2, 3; d) ad osservare scrupolosamente le disposizioni dettate dal presente Regolamento; e) ad utilizzare correttamente macchinari e sussidi di dattici e a rispettare le strutture dell'Istituto, evitando di arrecare qualsiasi danno al patrimonio della scuola; f) ad usare un abbigliamento che si ispiri a criteri di semplicità, decoro e sia adatto alle diverse attività scolastiche. 2. L'inosservanza del presente articolo è sanzionata s econdo il disposto del seguente Capitolo XI.
INDICE GENERALE

  • NORME GENERALI
  • ORGANI COLLEGIALI
  • ASSEMBLEE DEGLI STUDENTI
  • ASSEMBLEE DEI GENITORI
  • RAPPORTI SCUOLA - FAMIGLIA
  • CALENDARIO ORARIO SCOLASTICO VIGILANZA
  • FREQUENZA ALLE LEZIONI. ASSENZE. RITARDI. USCITE ANTICIPATE
  • ATTREZZATURE CULTURALI E DIDATTICHE. DIRITTO DI AFFISSIONE
  • USCITE DIDATTICHE. ATTIVITÀ INTEGRATIVE
  • VALUTAZIONE DEGLI STUDENTI
  • INFRAZIONI E PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
  • PERSONALE ED ORGANI COMPETENTI AD IRROGARE SANZIONI DISCIPLINARI E RELATIVE PROCEDURE
  • RISARCIMENTO DEI DANNI AL PATRIMONIO DELL'ISTITUTO
  • DISPOSIZIONI FINALI
  • APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO
  • ABROGAZIONI
  • RICHIESTA DI ASSEMBLEA DI CLASSE
  • “PATTO DI CORRESPONSABILITÀ”
  • STATUTO DELLE STUDENTESSE E DEGLI STUDENTI
  • CARTA DELLE ATTIVITÀ DEGLI STUDENTI
  • REGOLAMENTO PER LE DEROGHE SULLA VALIDITÀ DELL’ANNO SCOLASTICO
  • REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI AD ESPERTI
TOP