LE SEDI DEL LICEO SONO CHIUSE. PER CONTATTARE LA SEGRETERIA O LA DIRIGENZA:

arpc010002@istruzione.it   
Indirizzo di posta elettronica della segreteria
0575 22675   
Per urgenze, dal lun al ven dalle 10:00 alle 13:00
dirigente@liceopetrarca.it   
Per contattare direttamente la dirigente scolastica


Liceo Musicale: offerta formativa

La storia dei licei musicali in Toscana è iniziata da prima del 2010, anno in cui la riforma Gelmini li ha istituzionalizzati come percorsi ordinamentali; infatti dei pochi licei musicali nati come sperimentazioni che esistevano prima di allora nel territorio nazionale, ben 2 si trovavano in Toscana, quello di Arezzo e quello di Lucca. Il nostro, primo in assoluto, dal 1985.
Il Liceo Musicale si configura come un’unica scuola superiore pubblica che garantisce la preparazione liceale insieme alla formazione musicale; è indirizzato all’apprendimento tecnico-pratico della musica ma anche allo studio del suo ruolo nella cultura e nella storia. La prospettiva del Liceo Musicale è quindi quella di sviluppare competenze specifiche nel campo della esecuzione, interpretazione e composizione, maturando nel contempo un’adeguata capacità di lettura non solo del quadro tecnico e teorico ma anche di quello storico, culturale ed estetico. Fornisce una approfondita cultura di base e una solida preparazione musicale che permette la possibilità di continuare gli studi nelle varie facoltà universitarie o di accedere ai corsi AFAM (Alta Formazione Artistica e Musicale).

La valenza formativa

E’ una scuola che unisce al sapere il “saper fare” in quanto consente di conseguire abilità specifiche in ambito strumentale ma anche nella composizione e nelle nuove tecnologie. Può più facilmente di altri percorsi mirare al “saper essere” perché insegna a saper gestire il proprio tempo, a collaborare e relazionarsi con gli altri, sfidare continuamente i propri limiti e controllare le proprie emozioni. E’ un percorso di studi che offre un prezioso valore aggiunto in termini di capacità di organizzazione e di ‘conseguimento del risultato finale’, obiettivi che sono propri della performance e della creatività.

OFFRIAMO :

  • Percorso musicale tradizionale
  • Percorso musicale Cambridge (con il conseguimento delle certificazioni IGCSE in English as a Second Language e Music)


Percorso Tradizionale

Quadro orario con potenziamento dei linguaggi multimediali o degli elementi di lingua latina

I° Anno II° Anno III° Anno IV° Anno V° Anno
Lingua e Letteratura italiana + Potenziamento 4 + 1* 4 + 1* 4 + 1* 4 + 1* 4 + 1*
Lingua e cultura straniera 3 3 3 3 3
Storia e geografia 3 3
Storia 2 2 2
Filosofia 2 2 2
Matematica 3 3 2 2 2
Fisica 2 2 2
Scienze naturali 2 2
Storia dell'arte 2 2 2 2 2
Religione cattolica o att. alternative 1 1 1 1 1
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Esecuzione ed interpretazione 3 3 2 2 2
Teoria, Analisi e Composizione 3 3 3 3 3
Storia della Musica 2 2 2 2 2
Laboratorio di Musica d'Insieme 2 2 3 3 3
Tecnologie musicali 2 2 2 2 2
TOTALE 33 33 33 33 33
* [potenziamento dei linguaggi multimediali o degli elementi di lingua latina]

Il percorso si caratterizza per un potenziamento linguistico attraverso la conoscenza dei linguaggi multimediali e/o lo studio di elementi di lingua latina, così da potenziare la sua valenza formativa.
Il piano di studi del Liceo Musicale, supportato da una lunga tradizione, coniuga una valida preparazione di base nelle materie di cultura generale con un’ampia conoscenza delle discipline specifiche di ambito musicale, avvalendosi anche di numerosi rapporti di collaborazione con vari Conservatori del territorio. Il titolo di maturità artistica del Liceo Musicale permette l’accesso a qualsiasi facoltà universitaria.

Nel primo biennio si introdurrà:
• Potenziamento della grammatica italiana;
• Laboratorio di scrittura;
• Approfondimento dei nuovi
linguaggi artistici (cinema, teatro, web tv);
• Uso consapevole dei mezzi di comunicazione;
• Introduzione allo studio di elementi di lingua latina. Nel secondo biennio e quinto anno si introdurrà:
• Potenziamento delle discipline di indirizzo;
• Approfondimento operativo dei linguaggi multimediali (testo, grafica, animazione, video, audio);
• Potenziamento della Storia e della Filosofia.

Percorso Cambridge

Con il conseguimento delle certificazioni IGCSE

I° Anno II° Anno III° Anno IV° Anno V° Anno
Lingua e Letteratura italiana
Lingua e letteratura latina
4 4 4 4 4
Lingua e cultura straniera 3 + 1* 3 + 1* 3 + 1* 3 + 1* 3
Storia e geografia 3 3
Storia 2 2 2
Filosofia 2 2 2
Matematica 3 3 2 2 2
Fisica 2 2 2
Scienze naturali 2 2
Storia dell'arte 2 2 2 2 2
Religione cattolica o att. alternative 1 1 1 1 1
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Esecuzione ed interpretazione 3 3 2 2 2
Teoria, Analisi e Composizione 3 + 1* 3 + 1* 3 + 1* 3 + 1* 3
Storia della Musica 2 2 2 2 2
Laboratorio di Musica d'Insieme 2 2 3 3 3
Tecnologie musicali 2 2 2 2 2
TOTALE 33 33 34 34 32
* [con docente madrelingua]

Il percorso offre una prospettiva internazionale perché ci rende parte di una vasta comunità permettendo di conseguire le certificazioni IGCSE. Infatti, grazie alla certificazione del Liceo come “Cambridge International School”, docenti di madrelingua supportano gli insegnanti curriculari di Teoria Analisi e Composizione e di Inglese al fine di preparare gli studenti a sostenere gli esami per la certificazione Cambridge IGCSE in Music e English as a Second Language. Gli esami si terranno alla fine del terzo anno e/o quarto anno. Alle tre ore curricolari di Teoria Analisi e Composizione e di Inglese si aggiungerà un’ora in compresenza con l’insegnante madrelingua per svolgere il Syllabus Cambridge.
L’obiettivo di questa proposta, che approfondisce la conoscenza della lingua inglese e delle discipline musicali, studiate in lingua, è comprendere la connessione tra cultura umanistica, linguistica e musicale per aprirsi al mondo.

Modifica al piano di studi del primo biennio del Musicale
La seconda ora di primo strumento, destinata dal MIUR ad ora di ascolto, per delibera del Collegio dei Docenti, è stata invece utilizzata per attività di potenziamento della disciplina di Teoria e Analisi musicale in quanto utile sia allo studio dello strumento che al recupero delle conoscenze e competenze di cui gli alunni e le alunne non sono in possesso al momento dell’ingresso al Liceo Musicale. Tale modifica è stata possibile grazie alla disponibilità in organico di due docenti della classe di concorso A029 a cui sono state affidate le ore di recupero nelle classi con percorso tradizionale. Invece, le classi del primo biennio con percorso Cambridge svolgono l’ora in più di Teoria Analisi in compresenza con un insegnante di madrelingua inglese. Tale modifica non sarà più necessaria qualora la seconda ora sia restituita in organico.

Ammissione al Liceo Musicale
L’iscrizione alla classe prima del Liceo Musicale “è subordinata al superamento di una prova preordinata alla verifica del possesso di specifiche competenze musicali” (art. 7 comma 1 del Regolamento sull’assetto ordinamentale del D.L. 112/2008) che si svolge entro il mese di febbraio. La prova che ogni candidato dovrà sostenere si articola nelle seguenti fasi:
• Colloquio motivazionale per l’accertamento delle attitudini psico-fisiche del candidato, della sua motivazione e interesse verso le discipline di indirizzo;
• Prova orale di “Teoria, Analisi e Composizione”: per verificare le competenze teorico/tecniche;
• Prova pratica di “Esecuzione e interpretazione”: per verificare le competenze strumentali.
La Commissione incaricata dell’accertamento di cui all’ART. 7, comma 2 del Regolamento, è nominata dal Dirigente Scolastico ed è composta da due docenti del Liceo Musicale e da due rappresentanti del Conservatorio “Cherubini di Firenze”. In sede di esame di ammissione lo studente deve dimostrare interesse e motivazione per le discipline dell'ambito musicale, oltre che buona attitudine musicale e competenze esecutive definite nei repertori individuati dai singoli insegnati, approvati dal Collegio dei Docenti e pubblicati all’Albo della Scuola.

Criteri di acceso al liceo musicale

TOP